Home Cultura IL LICEO FERMI ALLA XIX FESTA DEL LIBRO E DELLA LETTURA DI...

IL LICEO FERMI ALLA XIX FESTA DEL LIBRO E DELLA LETTURA DI OSTIA

1892
0

Gli studenti del Laboratorio Cross Medial e del giornalino Breaking Views uniti per presentare i loro Progetti

Di I. Costanzo, M. Aburime, R. Paolo

Sabato 22 aprile, presso il Teatro S. Monica di Ostia, si è tenuta la XIX Festa del Libro e della Lettura organizzata dall’Associazione Clemente Riva, magistralmente presieduta dal Vice Caporedattore Tg1 Cultura, Gianni Maritati. Presente il Liceo Scientifico Enrico Fermi di Aversa che ha introdotto il Progetto Cross Medial e il giornalino di inglese Breaking Views diretto dalla Prof.ssa Daniela Di Palma che, insieme alla docente di Italiano Maria Rosaria Esposito, ha accompagnato gli alunni. I ragazzi del Liceo hanno assistito alle presentazioni dei libri che hanno animato il pomeriggio e hanno potuto anche acquistare a offerta libera tanti testi: tutto il ricavato è stato donato in beneficenza. Il primo giovane scrittore che ha presentato la propria opera è stato Nicola Regina, con Controvento,un’auto pubblicazione creata per regalare un sogno, che parla di uno sbilenco giro del mondo e della nascita della Onlus Viva La Vida. Il libro si presenta con una copertina molto significativa: un muro e un bambino che ride perché, come ha spiegato l’autore, “il sorriso di un bambino può abbattere qualsiasi tipo di muro.” Anche il ricavato di questo libro è destinato ai più bisognosi: servirà infatti, per finanziare attività e progetti umanitari. A seguire, Carlo Colasanti ha presentato il suo Progetto Leggere Conviene e il suo libro coinvolto in questa iniziativa, Il Quaderno Nascosto. Il Progetto permette di poter trovare i libri dove spesso non ci sono (ristoranti, bar…). Acquistando il libro, si riceve una tessera sconto su tanti negozi associati. Questa associazione nasce a Ostia, ma si è allargata già a Roma, e si spera cresca sempre di più. Poi è stato il turno di Gianni Fazzini,scrittore del libro Le colonne di Roma. L’autore, appassionato di colonne romane,ha descritto nel suo libro le colonne più importanti dell’antica. Dopo la presentazione dei tre libri un centurione e due legionali dell’organizzazione denominata “Legio Terza Gallica”hanno invaso la sala. Il centurione Maurizio Mastrogiovanni, che recitava il ruolo di Flavio Tiberio Mauritius, ha descritto i materiali con cui erano prodotte le armature dei soldati e i cambiamenti delle stesse nei secoli. L’avvio della gara di fumetti “FumettO Ostia”, che invitava la platea a disegnare un fumetto dal tema “guerra e pace”, ha permesso agli studenti del Liceo Fermi di fare una pausa e i ragazzi ne hanno approfittato per dedicarsi allo shopping culturale, acquistando testi più o meno recenti. Sul finale, uno spazio dedicato all’attualità, con Ilenia Menale, giovane scrittrice e giornalista, ma anche la referente del Progetto Cross Medial. Con il suo libro La Guerra oltre la notizia, Ilenia ha risposto alle domande di Gianni Maritati parlando di argomenti seri e toccanti, che hanno commosso i presenti e ha concluso con la speranza che un giorno la vita crudele della guerra possa finalmente essere solo un brutto ricordo. Sulle battute finali, si è poi unito a quest’incontro sull’attualità Sergio Paini, Vice Caporedattore Tg1 Esteri, con il suo libro La mezzaluna d’Europa.

I ragazzi del Liceo Fermi,hanno avuto l’opportunità di presentare i loro Progetti: Cross Medial e Breaking Views, ricevendo molti complimenti. Un ringraziamento, a nome di tutti i ragazzi presenti, va soprattutto a Gianni Meritati per l’invito e per l’opportunità che ha loro dato. È stata una bella esperienza che di sicuro ha lasciato qualche insegnamento ai giovani aspiranti scrittori e giornalisti del Liceo.