Home Interviste ANCORA UN GRANDE SUCCESSO PER BREAKING VIEWS!

ANCORA UN GRANDE SUCCESSO PER BREAKING VIEWS!

1795
0

Nel nostro Liceo arriva la quarta edizione del BV interamente dedicato alla nostra città

di I. Riccardo e R. M. Turco. e V. Sorbo

Giunto al secondo anno di progetto, il giornale in Lingua inglese Breaking Views del Liceo ha dedicato la quarta edizione interamente alla città di Aversa, alla sua arte, alle iniziative culturali, alle tradizioni, agli usi e ai costumi. Gli studenti questa volta sono scesi in campo a caccia di curiosità, notizie e informazioni sulla città normanna e, attraverso interviste e incontri con figure di spicco della, hanno raccolto materiale sufficiente a realizzare tutto il giornale che è diventato una vera e propria guida alla città, presente anche sul sito dell’Associazione “Aversa Turismo”. “Tra i luoghi esplorati dagli studenti per rappresentare al meglio Aversa vi sono non soltanto i grandi palazzi storici e le innumerevoli chiese ma anche centri culturali o di assistenza, come la Caritas o la libreria “Il Dono” famosa per le sue attività di Booksharing.” La professoressa Daniela di Palma, coordinatrice del progetto, in collaborazione con il dipartimento di Lingua Inglese del Liceo, dichiara: ”Raccogliere notizie su un luogo significa anche riscoprire e valorizzare la propria terra e cogliere aspetti insoliti e straordinari come ad esempio conoscere le origini della contea ad opera di Rainulfo Drengot, le leggende legate a certi luoghi tipici oppure sapere che il primo serial killer noto alla storia, ha soggiornato proprio ad Aversa nell’OPG! “. Tra le varie persone intervistate bisogna ricordare il Sindaco Enrico De Cristofaro e l’ Assessore all’ ambiente Maria Carmen De Angelis, i quali si sono intrattenuti con i ragazzi per parlare delle varie iniziative inerenti l’ambiente e la mobilità sostenibile ad Aversa,  il Presidente della Sigma Volley di Aversa, Sergio Di Meo che è stato disponibile ad incontrare i ragazzi proprio a scuola nella classe 4 F e ha illustrato la lunghissima tradizione della pallavolo aversana raccontando la propria esperienza da giocatore in serie A2. Un’altra dichiarazione interessante è quella rilasciata dal direttore artistico di “L.AR.TE.S” (Laboratorio Arte Teatro e Spettacolo) Rocco Di Santi, il quale ha spiegato la passione di molti ragazzi di Aversa che si avvicinano al mondo del teatro trasformandosi in giovani artisti e adattando loro stessi dei lavori teatrali. Un’ altra interessante testimonianza è stata quella del Prof. Fortunato Allegro, curatore della Libreria “Il Dono” il quale ha raccontato le origini di questo centro di cultura e di incontro, nato dall’ esigenza di valorizzare la lettura e i libri in generale. Dopo una protesta cittadina, volta a sensibilizzare le autorità sul tema del riciclo, il Prof. Allegro, insieme ad alcuni volontari, si è dedicato allo smistamento dei rifiuti nei quali purtroppo c’erano libri di ogni genere. Il gruppo di volontari ha deciso di recuperare questi libri e di metterli a disposizione dei cittadini. La libreria è rientrata anche in due grandi associazioni quali “Libera”, un’associazione anti-camorra e “Fai” (Fondo Ambiente Italiano).  La professoressa di Palma, inoltre, aggiunge che: “Nonostante il giornale scritto in lingua inglese, sarà anche offerto come guida e  aiuto ad ambientarsi ai ragazzi del progetto Erasmus provenienti dalle scuole di Polonia, Turchia, Spagna e Romania nostri ospiti al Liceo prossimamente. Il giornale, nonostante sia pubblicato principalmente sul web, viene periodicamente stampato in copie cartacee che vengono distribuite in occasione di eventi come ad esempio le recenti giornate FAI di Primavera, durante le quali una copia del giornale è stata donata al Sindaco De Cristofaro e l’Assessore all’ Ambiente De Angelis”.

Un altro punto di forza del giornale risulta essere la grafica, i colori e l’impaginazione ricercata e originale volti a corredare e rappresentare al meglio i contenuti; questa quarta edizione è stata realizzata dalla squadra di grafica costituita da Raffaele Verolla e Nicla Persico che hanno curato minuziosamente l’aspetto delle pagine affiancati dalla professoressa di Palma.

Invitiamo tutti i nostri lettori a supportare Breaking Views  (questo è il link- qui-) per conoscere il punto di vista dei giovani sul loro territorio.