Home Cultura Sanremo unisce giovani e famiglie: lo dice il sondaggio

Sanremo unisce giovani e famiglie: lo dice il sondaggio

674
0

Siamo in piena settimana del Festival di Sanremo quando ci viene in mente di fare un sondaggio tra noi studenti per capire che abitudini abbiamo e, perché no, se c’è voglia di azzardare un pronostico.

Tra melodie incantevoli, abiti scintillanti e ospiti d’eccezione, Sanremo continua a catturare l’attenzione di giovani e meno giovani, sfidando anche gli orari più improbabili.

Siamo quindi andati in giro per la scuola a esplorare opinioni e aspettative.

Vediamo le loro risposte e chissà se i pronostici saranno giusti.

La prima domanda è la base di tutto il sondaggio: guardi il Festival di Sanremo?

Può sembrare ovvia, come domanda, ma era indispensabile avere il dato. Dalle risposte ricevute, il 64,8% ha affermato di guardare le cinque serate del Festival mentre solo il 15,6% ha detto di no, 19,5% aveva ancora dubbi.

Ci sono sembrati dati significativi che testimoniano come questo evento,  prima considerato qualcosa di vecchio, sia invece sempre più amato dai giovani.

Con chi lo guardi?

Più della metà degli studenti (62,5%) guarderà il Festival con la propria famiglia. Il Festival, quindi, non solo attira giovani, ma unisce anche le famiglie che, solitamente impegnate in attività separate, trovano nel corso della settimana di canzoni l’occasione per riunirsi e condividere una passione comune: la musica.

Anche gli amici, però, sono una valida compagnia per guardare Sanremo, stando ai numeri raccolti: infatti, più del 27% dei nostri studenti si divertirà a commentare le serate con la propria comitiva, rendendo il Festival ancora più piacevole e divertente.

Quale mezzo usi: tv, tablet, smartphone o radio?

Indubbiamente la maggior parte dei ragazzi vede la manifestazione in tv (89%), essendo il mezzo più pratico e veloce fra quelli disponibili. Una piccola parte, invece, lo guarda dal proprio telefono/tablet attraverso l’app RaiPlay, che, solitamente, è il canale più usato dagli italiani all’estero che soffrono di nostalgia. Importante, invece, il dato sulla radio: nonostante Sanremo abbia da anni una emittente ufficiale (Rai Radio 2), nessuno degli studenti del Fermi da noi intervistati, e sono stati diverse centinaia, sceglierà di seguirlo da lì. 

Chi vincerà quest’edizione?

Tra i 30 artisti in gara, quello più amato dalla nostra scuola è senz’altro Geolier, che tra l’altro è stato anche ospite da noi due settimane fa (sui canali social del Fermi trovate i video dell’incontro, se ve li siete persi). Il tifo per lui, dalle nostre parti, è scontato!

Qui i nomi più votati dai nostri studenti come possibili vincitori 2024:

1. Geolier

2. Angelina Mango

3. Emma Marrone

4. Ghali

5. Annalisa

E il FantaSanremo chi se lo aggiudicherà?

Novità delle ultime edizioni del Festival è stata l’introduzione di una vera e propria seconda competizione tra i concorrenti: il FantaSanremo, appunto. Che, in alcuni casi, riesce persino a sovrastare l’interesse per la gara principale.

I cantanti guadagnano punti compiendo particolari azioni o gesti listati sul sito ufficiale del concorso ma attenzione perché sono previsti anche dei malus che fanno perdere punti.

Il link al regolamento completo è www.fantasanremo.com, se qualcuno volesse giocarci.

Secondo i nostri studenti, questi sono i cantanti che faranno più punti:

1. Emma Marrone

2. Geolier

3. Dargen D’Amico

4. Mahmood 

5. Rose Villain


Che dire? Sanremo è diventato un momento di musica e costume che parla finalmente anche a noi. E poi è anche un tempo per ritrovare un dialogo con le famiglie, offrendoci spunti di dibattito e condivisione. Tra amici anche di più.

Nonostante i risultati del nostro sondaggio rispecchino in parte le aspettative nazionali, ciò che che ce lo rende così affascinante è la sua capacità di sorprenderci e lasciarci bei momenti di musica e intrattenimento. Per una volta, tutti uniti in casa.

Articolo e sondaggio a cura di Patrizia Savanelli, Lucia Campochiaro, Marta Luiso e Vivian Pedata.