Home Sport SPORT AL LICEO SCIENTIFICO ENRICO FERMI

SPORT AL LICEO SCIENTIFICO ENRICO FERMI

2776
13

Il Liceo Fermi di Aversa promuove vari tipi di discipline sportive

Di F. Ceneri, A. D. Fabozzi, P. Tozzi

Lo sport non è solo un semplice passatempo, un’attività ristoratrice ma anche un mezzo di crescita. Molti forse non sanno che gran parte dei pedagoghi considera lo sport un’attività educativa per eccellenza, che permette di raggiungere   la maturità con leggerezza e piacere. Il Liceo Scientifico Enrico Fermi di Aversa promuove una vasta serie di attività ginniche che si sviluppano nell’ampia palestra del liceo,completamente rinnovata negli ultimi anni,oppure nelle piste di atletica e nel campo di calcio a cinque situati nelle aree esterne della scuola. Il centro sportivo studentesco offre attualmente vari corsi. Con l’introduzione del modulo ” Sport Insieme”, facente parte del Progetto    di “Scuola Viva” che punta ad ampliare l’offerta formativa di qualsiasi alunno voglia parteciparvi,l’Istituto propone la pratica di svariate attività sportive dal basket agli scacchi alla maratona.  Due sono i docenti   che coordinano    queste attività: la prof.ssa Pina Affinito, insegnante di Educazione Fisica, allena gli alunni dei gruppi di basket e maratona;la prof.ssa Sandra Di Gioia, docente di Lettere Italiano e Latino, si occupa del gioco degli scacchi. Oltre a   queste iniziative, i rappresentanti d’istituto ogni anno organizzano    partite di calcio di beneficenza come La partita del cuore: gli studenti, insieme ai docenti accompagnatori designati, si ritrovano presso lo Stadio Comunale “A. Bisceglia” di Aversa, in via Caruso. L’Istituto     organizza inoltre anche stage    residenziali    per     la   pratica   sportiva: sport invernali, vela, atletica.Tutto ciò rappresenta chiaramente un’occasione per chiunque voglia partecipare ad attività sportive in compagnia di compagni di classe o per chi vuole semplicemente mettersi alla prova seguendo i consigli di docenti esperti in materia.Il Professore di Scienze Motorie e referente delle attività sportive del Liceo, Ciro d’Angelo   è  spesso in cerca di alunni che fanno parte dell’Istituto per selezionarli e allenarli per lo svolgimento delle attività sportive che più piacciono ad ogni studente. Lo sport    per molti giovani d’oggi è   vissuto     come       un    obbligo, un impegno    in più di quelli imposti    dalla società, un’attività non più spensierata ma tecnicamente    strutturata e finalizzata alla competizione e alla prestazione. Molti giovani vivono lo sport    come un mezzo per dimostrare il proprio    valore in una perenne sfida con sé stessi e con gli altri. Lo trattano spesso come prodotto da consumare e non da vivere, da aggiungere a ciò che si è fatto e che si ha, un modo di fare che si poggia    sull’accumulo    di beni piuttosto che sulla capacità    di goderne. L’obiettivo del Liceo Fermi è spronare gli alunni all’allenamento, all’amicizia e alla condivisione piuttosto che alla competizione. Uno sport da vivere.