Home PCTO DA STUDENTI LICEALI AD APPRENDISTI UNIVERSITARI

DA STUDENTI LICEALI AD APPRENDISTI UNIVERSITARI

1811
12

I ragazzi del Fermi a lezione di psicologia                                                                                                                                                       Di C. Pondurno e M. G. Coppola

Gli studenti del quinto anno del nostro liceo sono stati recentemente sottoposti ad un sondaggio sulla tipologia di facoltà universitaria cui intendono iscriversi al termine dell’attuale percorso di studi. Coloro che sono parsi intenzionati a frequentare le facoltà di Psicologia, Scienze della Comunicazione e Lettere, a partire dal 31 Gennaio sino al 27 di questo mese avranno la possibilità di assistere ad alcuni corsi presso il Dipartimento di Psicologia dell’Università Degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli che ha sede a Caserta. Il percorso che i ragazzi hanno già intrapreso è strutturato in 7 diversi moduli, ognuno dei quali dedicato ad un differente esame svolto presso la facoltà di Psicologia. Lo scopo più importante di quest’iniziativa è quello di dare agli studenti un’idea più chiara riguardo quali discipline che vengono studiate nel percorso di studi cui hanno intenzione di iscriversi e soprattutto con quali modalità vengono affrontate. I moduli vengono presentati ai ragazzi del Liceo da docenti universitari in lezioni della durata di 3 ore ognuna ed hanno sia valenza di Alternanza Scuola-Lavoro che di orientamento universitario. “Il percorso è strutturato molto bene ed i ragazzi sono divisi in classi di massimo 20 alunni. – ci racconta il Prof. Luca Ferri, docente dell’Alternanza Scuola-Lavoro del ramo di Architettura e Ingegneria, il quale ha accompagnato i ragazzi al primo incontro presso l’Università – Ciò che lo rende anche più interessante è il fatto che sia un corso di tipo laboratoriale e molto pratico.” Martina Botte, studentessa di 5ªF, ha avuto la possibilità di partecipare agli incontri e ci ha presentato le sue impressioni a riguardo. “È stata interessante l’esposizione della professoressa sul gioco d’azzardo che è stata accompagnata da numerosi grafici, come una ricerca scientifica prevede.” Sempre più ragazzi della nostra età si avvicinano a questo terribile mondo di dipendenza ed è perciò importante che la scuola organizzi incontri con esperti al fine di denunciare, segnalare e sensibilizzare studenti e docenti. “Inoltre, – continua Martina – per noi del 5º anno che ci apprestiamo alla scelta della facoltà universitaria, si rivela sempre più utile la tipologia di alternanza/orientamento proposta, delucidandoci sulle tipologie di studio, di interessi e passione che ci danno stimoli, e che a breve sceglieremo di seguire e perseguire.” Questa iniziativa produttiva e innovativa è una delle tante che aiuta gli studenti del Liceo Fermi ad orientarsi per trovare la propria strada in un percorso pressoché offuscato dalle indecisioni e dal timore di fare la scelta sbagliata. Insomma, un percorso di Alternanza Scuola-Lavoro utile e innovativo.