Home Cultura LA GUERRA OLTRE LA NOTIZIA

LA GUERRA OLTRE LA NOTIZIA

1826
0

Ilenia Menale presenta il suo libro al Liceo Scientifico Enrico Fermi

Di I. Costanzo, R. Paolo, M. Aburime

Il 30 marzo, presso l’aula magna del Liceo Fermi, alcuni alunni di quinta, insieme ai ragazzi del Progetto Cross Medial del liceo, hanno avuto l’opportunità di incontrare Ilenia Menale, giornalista e coordinatrice del Progetto, che ha presentato il suo libro La guerra oltre la notizia e ha colto l’occasione per raccontare il Laboratorio di GiornalismoIlenia ha esordito parlando di sogni ed esortando tutti gli alunni a realizzare i propri desideri: “E voi avete un sogno? -ha chiesto rivolgendosi agli studenti – E allora fate qualcosa per realizzarlo.”Tra alcuni interventi da parte dei ragazzi e il racconto del sogno realizzato di Ilenia, si conclude questa breve premessa al testo che non a caso riporta tra le prime pagine una dedica alla figlia per spronarla a credere nei propri desideri.La lettura della sinossi, subito dopo, ha permesso ai ragazzi di entrare nel vivo della presentazione. La guerra oltre la notizia, parla di storie vere, storie di Toni Capuozzo, conduttore dello storico programma Terra! e Franco Di Mare, giornalista Tg1. I due hanno alle spalle due belle storie di vita, che vedono come protagonisti donne, anziani e bambini salvati da città assediate essendo stati per anni corrispondenti di guerra. Durante la presentazione, Ilenia pone una domanda ai ragazzi: “Secondo voi, come vive una donna in guerra?”. I ragazzi hanno provato dunque ad entrare negli scenari bellici per poi passare la parola direttamente al libro dove Andrea Pellegrino e Francesco Ceneri, due ragazzi del Progetto Cross Medial, hanno letto stralci di interviste sulle donne,tratte da La guerra oltre la notizia, di Capuozzo e Di Mare. Con grande tatto poi Ilenia ha parlato di un tema molto toccante: l’infibulazione. Sapere che esistono ancora questi atti così crudeli che coinvolgono donne, ma soprattutto bambine, fa rimanere un po’ tutti sbigottiti, soprattutto la stessa Ilenia, che prima di proseguire con la proiezione video di un editoriale di Franco Di Mare sui bambini ne approfitta per invitare tutti a diffondere lo stop a questo tipo di violenza. Ma insieme alle donne, il trauma della guerra lo vivono soprattutto i bambini, perché son costretti a vivere queste crudeltà alla loro tenera età. E ce lo spiega Franco Di Mare. Ilenia infatti, lascia la parola ad un suo commuovente racconto intitolato Gli occhi dei bambini che viene proiettato sul grande schermo dell’aula magna.Al termine della presentazione, ricca di spunti di riflessione,la giornalista ne approfitta per presentare a studenti e professori il Progetto che dirige all’interno della scuola. Spiega le varie attività, le redazioni, e promuove le pagine social e il giornale del liceo invitando tutti ad aiutare a far crescere l’iniziativa. Gli studenti che partecipano al Progetto di Giornalismo Cross Medial hanno allora letto alcuni cartelli,preparati per l’occasione, con citazioni di autori noti sul tema della guerra. Ilenia Menale conclude salutando docenti e ragazzi e lasciando loro un messaggio di incoraggiamento: “Ricordatevi di credere sempre nei vostri sogni!”.