Home PCTO EVENTO CONCLUSIVO ASOC 1718 “Fermi non si pedala”

EVENTO CONCLUSIVO ASOC 1718 “Fermi non si pedala”

1630
13

 

Di 3O

IL 9 maggio 2018 presso l’Aula Magna del nostro liceo, alla presenza dei rappresentanti delle classi terze, si è tenuto l’evento finale per la chiusura del progetto ASOC1718. Il team” Fermi non si pedala” è stato lieto di ospitare il vicesindaco di Aversa Michele Ronza, l’arch. Leopoldo Graziano RUP del progetto Ampliamento ZTL e Bike sharing, il Consigliere di opposizione Maria Grazia Mazzoni .Il rappresentante di Legambiente , professore Ferdinando Pirro , docente del team, ha svolto la funzione di coordinatore dell’evento. Dopo i saluti del Vicepreside prof. Lucio Siani,il professore Pirro ha  fornito una panoramica generale sul progetto Asoc, invitando il pubblico presente a seguireil video creativo finale “DrawmyAsoc”, realizzato dal team che spiega le tappe del lavoro e i risultati raggiunti. Hanno fatto seguitoi gli interessanti interventi del vicesindaco e dell’architetto Graziano che hanno risposto ad alcune domande e curiosità degli studenti presenti, coinvolgendo tutto il pubblico. Successivamente, una studentessa del team ha presentato un video sull’Europa e sulle possibilità di studio e di scambi culturali  che offre ai giovani. Grazie ad una produzione digitale, realizzata da tre componenti del team, siamo venuti a conoscenza delle opinioni di alcuni studenti del liceo scientifico sul servizio del bike sharing analizzando i pro e i contro dell’attivazione del servizio.I presenti sono rimasti sconvolti del tentato furto di una bici nell’apposita rastrelliera. Il team ha svolto anche un interessante lavoro ricercando e mostrando attraverso delle slides informazioni sulle sanzioni penali che vengono inflitte a chi compie un furto o tentato furto  evidenziando la leggerezza della pena in merito.Il Consigliere dell’opposizione Mazzoni ci ha affascinati e coinvolti con il suo intervento colmo delle suoi opinioni sul progetto e sullo stile di vita degli aversani poco abituati a spostarsi a piedi favorendo l’ ampliamento della ZTL.Ha sostenuto con forza che comportamento dei cittadini che deve cambiare per vivere in un mondo più “green”: tutto parte da noi, e come non possiamo essere d’ accordo.
Ecosostenibilità: ecco la parola chiave che riassume tutto in nostro lavoro, ed è per questo motivo che abbiamo deciso di realizzare e mostrare un video sulle Smart city in Europa e di come i servizi da loro forniti siano efficienti per i cittadini e per l’ambiente: speriamo che Aversa prenda esempio.
L’alunno Gianluca Pezone della classe 2ª Fs, ci ha deliziati con il famoso componimento “Inno alla gioia” suonato al pianoforte. Infine, il professore Pirro ha ringraziato gli ospiti e gli studenti per la presenza tra i meritati applausi. Nonostante la mancata vittoria, ci siamo aggiudicati il 44º posto a livello nazionale e il 5º a livello regionale: non ci arrenderemo nel monitorare il servizio, ci impegneremo nell’incrementare la nostra volontà di diventare cittadini attivi e cercheremo di sensibilizzare gli aversani per rendere Aversa una città ecosostenibile. Continuate a seguirci sulle nostre pagine FB e Instagram.