Home Lab Giornalismo CROSS MEDIAL A RAI SAXA RUBRA

CROSS MEDIAL A RAI SAXA RUBRA

2347
12

Rai Porte Aperte accoglie gli studenti del Liceo Fermi

Di I. Quagliariello e M. De Lucia

I ragazzi del Progetto Cross Medial del Liceo Fermi hanno avuto l’opportunità di partecipare, il 29 settembre, al Progetto Rai Porte Aperte promosso dalla televisione pubblica. L’iniziativa ha permesso agli studenti di vivere il quotidiano del mondo del giornalismo televisivo italiano. Gli studenti sono stati accompagnati dalla Coordinatrice del Progetto Ilenia Menale e dai professori Ferdinando Pirro e Maria Rosaria Esposito. Partenza all’alba ma arrivati a destinazione, l’emozione è stata incredibile. Ester Tullio, referente e tutor per la produzione TV del Progetto Rai Porte Aperte, ha accolto i ragazzi consegnando loro un cartellino di riconoscimento per poter accedere agli studi: tutti si sono immediatamente sentiti piccoli giornalisti! Tullio ha subito introdotto la visita guidata raccontando della nascita della Rai e del modo in cui la televisione pubblica si è aggiornata col tempo, tenendo conto delle necessità del telespettatore, dei suoi interessi e delle sue preferenze. Il gruppo si è poi diretto verso gli studi di Rai Sport dov’è stato accolto da Massimiliano Colelli, responsabile EVS, che ha spiegato come gli eventi sportivi vengono registrati e trasmessi in diretta, come avvengono i cambi di inquadratura e l’importanza della precisione del lavoro di editing. Ha raccontato, infine, le funzionalità della macchina EVS, un registratore attivo tutto il giorno senza interruzioni ma che può contenere solo 24 ore di registrazione, cancellando automaticamente i contenuti dei servizi via via che la registrazione continui. La visita poi è proseguita verso gli studi di Uno Mattina, sfortunatamente inaccessibili per via di un problema tecnico. I ragazzi del Cross Medial, hanno dunque assistito al “buco in diretta”: un grave problema che non ha permesso il regolare susseguirsi della programmazione di Rai Uno. Dunque la visita agli studi è saltata ma, in compenso, lo studio del Tg1 ha aperto loro le porte: potersi sedere al desk dietro al quale, ogni giorno, i giornalisti presentano le varie edizioni del Tg e, soprattutto, poter scattare una foto ricordo della giornata è stata un’emozione incredibile per ogni singolo componente del gruppo, compresi i professori! E si era solo agli inizi, perchè la tappa seguente, infatti, è stata lo studio della regia del Tg2. Ad attendere gli studenti c’era Andrea Dario, montatore, il quale li ha intrattenuti diffondendo consigli su alcuni programmi di montaggio e, ovviamente, nominando alcune tecniche tipicamente utilizzate nel suo lavoro. Poco più tardi è giunto il Vice Caporedattore Esteri e Vaticanista Tg2 Giovan Battista Brunori, il quale ha calorosamente accolto il gruppo di liceali, spiegando loro in cosa consiste il suo lavoro e soffermandosi sul significato di “Vaticanista”. L’ultimo studio ad essere visitato è stato quello di RaiNews24, al quale i ragazzi sono stati condotti dalla giornalista e addetta Ufficio Stampa Rai, Laura Mandolesi Ferrini. Emozionati, i ragazzi hanno potuto in diretta assistere, dai vetri oscurati, al telegiornale di RaiNews. La visita agli studi si è conclusa eccellentemente con il giornalista e Caporedattore Esteri di RaiNews24, Ettore Guastalla che ha fornito utilissimi consigli sul suo lavoro raccontando la sua vasta esperienza. La mattinata è terminata con un abbondante pranzo alla mensa, fra giornalisti e membri dello staff Rai. Una fantastica esperienza, interessante ed istruttiva, che ha permesso agli studenti di osservare più da vicino il mondo del giornalismo.