Home Interviste ELEZIONI D’ISTITUTO: CHI HA VINTO?

ELEZIONI D’ISTITUTO: CHI HA VINTO?

724
0

Ne parliamo con i primi due rappresentati saliti in carica

Di M. Mangiacrapa e C. Carmellino

Dopo mesi di propaganda, il giorno 25 novembre, si sono tenute le elezioni degli studenti per eleggere i Rappresentanti d’Istituto. Sono risultati vincitori rispettivamente Francesco Cantone, 5L, con 457 voti e un totale di 906 per la sua lista di appartenenza “Make it happen”; Alessandro Afratellanza, 4H, con 564 voti e 802 per la sua lista “Il Fermi… A chi lo vive”; Matteo Imparato, 3F, con 396 voti e Fabio Affinito, 4I, con 266 voti. A raccontare della loro vittoria e degli obiettivi che hanno intenzione di impegnarsi a portare a termine saranno i primi due rappresentanti, Francesco e Alessandro. A loro abbiamo rivolto alcune domande.

Cosa vi ha spinto a candidarvi?

Durante i primi anni di liceo mai mi sarei aspettato di riuscire ad avere il coraggio di parlare davanti a centinaia di alunni. – racconta Francesco – Ho deciso di candidarmi proprio perché penso che, specialmente al quinto anno, ogni ragazzo possa avere le potenzialità per riuscire a migliorare qualcosa all’interno dell’Istituto.

Senza dubbio la voglia di mettermi in gioco e il voler partecipare a 360 gradi alla vita politica scolastica – racconta invece Alessandro – Mi sono prefissato quest’obiettivo promettendo a me stesso che, se l’avessi raggiunto, l’avrei svolto con il mio massimo impegno.

Cosa avete pensato quando avete saputo di essere stati scelti dagli studenti?

Diventare rappresentante è un’emozione fantastica. – ci confida il primo rappresentante – Dal pensare di non farcela al diventare primo eletto tra i candidati è stata una gioia indescrivibile.

Credo di non essere capace di spiegare bene la felicità che ho provato in quel momento, non ci ho capito più nulla! – confessa Afratellanza – Ho scaricato tutta l’ansia accumulata nei mesi di propaganda. Un amico mi ha detto “finalmente è finita”, io ho pensato “è appena cominciata”.

Qual è il primo proposito che vi siete posti come rappresentanti d’Istituto?

Riuscire ad ottenere tutto ciò che ci spetta. – spiega Francesco – Se gli studenti mi hanno votato è perché sono rimasti colpiti dai miei punti e il primo proposito è quindi quello di realizzarli.

Il primo proposito che ci siamo posti è quello di eleggere al più presto il Comitato Studentesco – continua il secondo in carica – dopodiché creare un legame forte tra noi rappresentanti e lavorare al meglio tutti insieme, facendoci portavoce di ogni studente. I rappresentanti devono raccogliere le idee di tutti gli studenti, non solo le proprie.

Quali sono i vostri obiettivi futuri?

Il mio obiettivo è quello di essere la voce degli studenti, delle loro richieste, non delle mie personali. – dichiara Cantone – Essere ciò che ho sempre voluto da un rappresentante di Istituto.

Il mio obiettivo principale è attualizzare tutti i punti che ho presentato con la mia lista, per far sì che non siano stati progettati inutilmente. – conclude Alessandro – Inoltre, vorrei rendere tutti i ragazzi che ci hanno votato felici del lavoro che stiamo facendo o, per meglio dire, che faremo e che ci reputino dei bravi rappresentanti.

È tanta la fiducia che gli studenti hanno riposto nei due ragazzi votandoli ma fortunatamente sembra tanta anche la grinta e l’entusiasmo dei due rappresentanti, che non vedono l’ora di dare il meglio di sé stessi. Dalle loro parole sembrano infatti pronti a rimboccarsi le maniche e a lavorare sodo e soprattutto insieme per mettere a segno i propositi promessi agli studenti durante quest’anno scolastico in cui saranno in carica. Il loro un unico obiettivo è quello di essere uniti per migliorare sempre più il Fermi!