Home Sport PALLA AL FERMI!

PALLA AL FERMI!

1888
0

Gli studenti del Liceo allo Stadio San Paolo per la partita Napoli-Fiorentina

Di F. Fusco, A. Verde e M. Perfetto

L’emozione di stare allo stadio è paragonabile all’emozione di un concerto o un torneo: ogni persona è coinvolta emotivamente poiché condivide una speranza: la vittoria. Quando la palla entra in rete, ci si ritrova in un attimo a condividere la passione con migliaia di persone: una volta dentro non esiste più il singolo ma solo il pubblico, entità unica e grande, che insieme urla di gioia o di rabbia, sorride, freme, a volte zittisce e guarda lo scorrere del gioco. Diciannove ragazzi del Liceo Fermi hanno rappresentato la nostra scuola nelle tribune dello Stadio San Paolo a Napoli domenica 10 dicembre 2017. Gli studenti hanno sostenuto la propria squadra del cuore nello scontro Napoli – Fiorentina. L’obiettivo della didattica decentrata era di coniugare lo sport, la scuola e il divertimento nella vita di tutti i giorni, con un’esperienza fuori dalla routine scolastica. Per volontà dei professori promotori dell’uscita didattica, i ragazzi sono stati sorteggiati dalle classi prime poiché, con questa uscita, si intendeva mirare ai ragazzi che non avevano ancora vissuto l’esperienza di vivere fuori dalla scuola con i propri compagni. “L’esperienza è stata bellissima, sono stato molto felice nel vedere i ragazzi legare tra loro, accomunati da un’unica grande forza, quella dello sport” racconta Carlo Di Santo emozionato, che assieme a Ciro D’Angelo, entrambi Docenti di Scienze Motorie e Sportive al Fermi, hanno accompagnato i ragazzi a Napoli con un pullman noleggiato appositamente per l’evento. I due professori, insieme a Domenico Pagliuca, sono i promotori dell’evento, legato dall’amore per lo sport. Il Prof. Pagliuca, che è anche preparatore atletico professionista degli Under 16 della Squadra Sportiva Calcio Napoli, è stato il primo ideatore dell’iniziativa e da lui sono stati donati i biglietti agli studenti per accedere alla partita: “Ho donato i biglietti alla scuola, e quindi ai ragazzi, affinché si appassionino allo sport – ci spiega orgoglioso Pagliuca – Il mio desiderio è che io riesca a trasmettere ai miei studenti l’amore che ho per questa professione e che magari un giorno uno di loro intraprenda il mio stesso percorso”. Infatti il Professore ci racconta della sua carriera: è laureato all’Università di Scienze Motorie e poi ha conseguito vari master e l’abilitazione come preparatore atletico professionista. “Spero di mostrare ai miei alunni che il mio è un settore fantastico perché si è sempre a contatto con i ragazzi, da cui si può sempre imparare” ci rivela con passione. E il suo intento è riuscito: i ragazzi nonostante il risultato, un pareggio 0-0, si sono divertiti tantissimo e sperano di ripetere l’esperienza il prima possibile. “È stato un esperimento magnifico, ci siamo divertiti molto – racconta Gianmarco Chiatto, alunno del Liceo Fermi e inviato del Laboratorio Cross Medial allo Stadio – Ha permesso a noi ragazzi di uscire dalla normale routine scolastica per costruirci caratterialmente. Devo ringraziare la mia scuola e i professori Ciro D’Angelo, Carlo Di Santo e Domenico Pagliuca, che hanno offerto a noi appassionati di calcio questa grande opportunità!”. Il nostro Liceo ci prepara così al futuro: libri, studio, passioni e, perché no, ogni tanto sano divertimento.